Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.aisastoryauto.it/home/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2758

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.aisastoryauto.it/home/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2762

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.aisastoryauto.it/home/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3706
AISA - Associazione Italiana per la storia dell’Automobile

120a Riunione del Consiglio Direttivo AISA

Scarica il verbale in formato PDF

Milano, 4 giugno 2018

Sono presenti presso la sede di GEA, Milano: Paolo Bellinazzi, Lorenzo Boscarelli, Michele Casiraghi, Riccardo Daglia, in teleconferenza Donatella Biffignandi, Marco Makaus, Mauro Negri, Angelo Piva, Alessandro Sannia.

A fine maggio 2018 i soci che hanno rinnovato l’iscrizione sono 141, numero superiore allo stesso periodo dello scorso anno (123 a fine giugno 2017) al netto dei sessanta soci della Scuderia Club Italia che ancora non hanno rinnovato l’iscrizione. Sono in cassa circa 24.800 euro, cifra inferiore a quella disponibile a inizio anno, a causa delle spese sostenute per la pubblicazione del volume Come non ci fosse un domani e del ritardo di rinnovo di un centinaio di soci (Scuderia Club Italia inclusi).

Durante l’estate sarà spedita ai soci la monografia dell’incontro dedicato a Riccardo Moncalvo, al momento in fase di verifica. Seguirà la monografia dell’incontro con Enrique Scalabroni, che è in preparazione e probabilmente verrà spedita ai soci in settembre.

Il recente intervento di Lorenzo Boscarelli a Piacenza dedicato alle auto da corsa francesi non avrà seguito in una monografia perché l’ampiezza dell’argomento richiede uno spazio molto più ampio di una nostra monografia. Le slide illustrate a Piacenza saranno prossimamente poste sul sito web di AISA.

Si discute la programmazione dei prossimi incontri pubblici. Verrà dedicata una conferenza a Jim Clark, con la partecipazione di Graham Gauld e un contributo di Gianni Cancellieri o di Pino Allievi. La data è ancora da stabilire in funzione delle disponibilità dei relatori, e l’incontro si terrà probabilmente a Torino. Un altro incontro sarà dedicato all’Alfa Romeo 158, in occasione degli ottant’anni dal debutto in gara. Si ipotizza il contributo di Simon Moore che verrebbe affiancato da Alessandro Silva. Il 24 novembre è già in calendario un incontro a Schio dedicato all’Isotta Fraschini FENC e alle competizioni per “Voiturettes” precedenti la Prima Guerra Mondiale, in collaborazione con l’Historic Club Schio. In autunno o nel prossimo inverno si potrebbe avere una conferenza di Daniele Audetto, se sarà disponibile, che narrerebbe la propria esperienza da navigatore nei rally dei primi anni Settanta, a Direttore Sportivo della Scuderia Ferrari, a manager in aziende e scuderie automobilistiche.

L’incontro proposto dedicato a Giovanni Michelotti è rimandato all’anno prossimo.

Si propone una visita alla collezione Righini, da organizzare a giugno.

Una verifica compiuta con il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano ha confermato che la proposta di donare parte dei libri di proprietà AISA (non di argomento automobilistico, militare e aeronautico, già donati a Musei e Fondazioni) frutto di lasciti vari, alla biblioteca del Museo non può essere attuata, essendo la stessa ancora inagibile.

Nello spazio del sito AISA riservato ai soci sarà inserita prossimamente una sezione che conterrà gli elenchi di libri, riviste e pubblicazioni possedute dai soci che li vorranno rendere noti. Si inizierà con il vasto elenco delle opere presenti nella biblioteca dell’Alfa Blue Team, al quale va il caloroso plauso di tutti noi per il grande lavoro di catalogazione compiuto e per la generosa disponibilità a rendere consultabile il materiale.